© 2019 by Milena Edizioni.

Officina Milena è un marchio di Milena Edizioni di Casciello Moreno

Partita IVA: IT03855640615

Conosci te stesso

di Desiree

Conoscere se stessi è la sfida che ognuno di noi dovrebbe cogliere. In quanti sappiamo veramente chi siamo? Come possiamo pretendere di conoscere gli altri, il mondo e tendere alla felicità, se non conosciamo la nostra vera essenza? Anche per la protagonista di "Conosci e stesso" ciò che sembrava vero e definito si rivelerà essere in realtà mera apparenza. Infatti, non necessariamente ciò che crediamo sia la nostra esistenza è davvero il nostro "Io". Attraverso il topos del viaggio, presente nella nostra letteratura da secoli (basti pensare a Omero nell'Odissea o a Dante con la Divina Commedia), destrutturando la sua vita, riuscirà a cogliere la sua vera e unica natura. E tu sei pronto/a a capire chi sei?

ISBN: 9788832101003

Pagine: 64

Prezzo: 6€

Desiree

Desiree è una blogger, content creator, influencer e scrittrice italiana.

Ama le buone maniere, la cultura,

la moda e viaggiare, infatti lei stessa si denisce wanderlust. Ironica, sarcastica e a tratti cinica, dipinge attraverso le parole la società e il mondo nel modo più obiettivo possibile. Nota sui social come lasignorinatomica: è infatti

dotata di una verve esplosiva.

Conosci Te Stesso è il

suo primo libro, edito da Offcina Milena.

Visita il suo blog:

www.lasignorinatomica.com

e i suoi social:

Intervista all'autrice

Ciao Desiree. Secondo te, qual è il potere salvifico dei viaggi?

 

Credo che viaggiare insegni sempre qualcosa, un po' come leggere. Non è mai scontato o banale, un viaggio o un libro possono anche non piacere, deludere, oppure trasmettere emozioni e sensazioni che rimarranno sempre con noi. Da piccola sognavo di viaggiare, ma non ne avevo la possibilità e allora leggevo molto, imparavo, ero una spugna. Ora appena posso viaggio. Un viaggio ti farà necessariamente, nel bene o nel male, far capire qualcosa in più su te stesso! Un viaggio non sarà mai inutile o tempo sprecato. Vedere luoghi nuovi, confrontarsi con stili di vita diversi, culture e tradizioni anche lontane dalla nostra sono una ricchezza immensa: il viaggio apre la mente!

 

La protagonista del libro sceglie le sue destinazioni tramite “segnali” che le indicano la via. Se avesse scelto altre strade, altri luoghi, secondo te il suo viaggio l’avrebbe portata a consapevolezze diverse o sempre alle stesse? Quanto il suo ritrovarsi è dipeso proprio dalle mete scelte?

 

Le mete, in apparenza casuali, le ho scelte sia perché rappresentano un viaggio che io ho fatto davvero (alcuni episodi narrati li ho vissuti sulla pelle), sia perché legati dalla chiave di lettura del "Conosci Te Stesso" classico. Nel mio libro sono presenti due chiavi di lettura, ossia il tema suddetto del Gnothi Sáuton legato poi ad Atena e a Sveta Sofia, come divinità pagane della saggezza stessa. Il secondo fil rouge è invece quello che lega Roma, Atene e Sofia in quanto le città più antiche d'Europa.

 

La protagonista del romanzo può identificare qualsiasi donna oppure ha la sua personalità marcata che la rende artefice di un suo personalissimo destino? I viaggi che fa sarebbero utili a qualsiasi donna oppure ognuna deve scegliere le sue mete imparandole a riconoscere da sola?

 

La mia protagonista è un modello in cui tante donne si sono identificate, una donna che esprime se stessa e lotta per farlo, un'eroina moderna. Il viaggio è sempre utile e funzionale, per lei e per me queste mete hanno significato tanto, soprattutto Atene, ma per le esperienze fatte, non solo per la meta.

 

Quindi le esperienze sono l'essenza della coscienza che abbiamo. Dalle esperienze ci formiamo. Ma più da quelle positive o da quelle negative?

 

Le esperienze formano sempre, siano esse negative o positive. L'esperienza si fa senza sconti, senza teorie, si fa sulla pelle e poi si comprende se ciò che abbiamo vissuto è negativo o positivo. Per noi e per la nostra crescita. Ti è mai capitato di fare un'esperienza sapendo già a priori che ti avrebbe solo devastato, ma pur di avere un bagaglio di esperienze in più ti sei buttato e l'hai fatto? Io sì, questa è follia!

Desiree author
La signorina atomica
Profilo autore

Blog tour

Tappa 1: Intervista su Io resto qui a leggere